Residenza Qubo

2017 | Lugano - Switzerland

Miscela di volumi e stile legato alla natura e alla sua enfasi, Residenza Cubo prende forma dal declivio naturale del terreno andando a dialogare e ad assecondare l’ambiente nel quale si inserisce. Il verde avvolge la facciata Nord e quasi se ne impossessa, coprendola interamente. Ad interromperne il dominio irrompe il taglio vetrato verticale che racchiude ed esprime la potenza della luce ancor più in modo scenico quando, al crepuscolo, l’illuminazione proveniente dagli spazi comuni interni si rivela. Alberi e vegetazione unitamente all’alternanza dei materiali, instaurano delle relazioni completamente differenti esprimendo un delicato concetto di giustapposizione degli elementi, nel quale la natura è protagonista con il suo relazionarsi in modo armonioso.

I corpi in aggetto spezzano il volume modellandone la superficie con forza con l’obiettivo di ricreare un gioco continuo tra vuoti e costruito, la dinamicità delle forme è accompagnata dalla disposizione equilibrata delle aperture, mentre il diverso taglio delle stesse esalta l’armonia d’insieme dell’edificio. Le ampie terrazze garantiscono la fruibilità ad un esterno accessibile anche per le abitazioni che non si trovano al piano terra, mentre in copertura la gestione del verde e dello spazio permette la vivibilità di un “giardino nascosto” godibile in ogni suo angolo. Elemento caratterizzante dell’intero progetto, in completa armonia con il verde e con le relazioni che si instaurano con esso, è il materiale 100% ecologico e riciclabile utilizzato per il rivestimento di facciata. I pannelli assumono diversi tagli, diverse forme con lo scopo di ricreare una superficie sfaccettata non banale e ricca di enfasi. L’equilibrio dei contrasti cromatici che esaltano sia la componente naturale, distinta ed evidenziata anche dalle sue forme morbide, che quella volumetrica, che irrompe denunciando la propria presenza anche attraverso aggetti ed elementi angolari, mettono Residenza Cubo nella condizione di annunciarsi come oggetto pieno di intenso dinamismo, voce e carattere. Il verde non si relaziona solamente con l’ambiente circostante, le ampie vetrate garantiscono la percezione delle alberature anche dai locali abitativi, con la conseguente compenetrazione tra spazio interno ed esterno che ne deriva. L’utilizzo sapiente di materiali quali acciaio, legno e vetro, rafforzano l’immagine del progetto, senza sconfinare in un eccesso di protagonismo, ma al contrario, mantenendo un forte rapporto con la natura ed i benefici da essa derivanti, nonostante la vocazione conservativa del contesto edificato.